Ho incontrato un triste individuo…e mi sono reso conto di essere un tipo in gamba!

Un tipo pieno di sé, che crede che l’universo giri intorno a lui e ai suoi sentimenti, che crede che le donne caschino ai suoi piedi e quando si sveglia, e si accorge che così non è, si comporta come la volpe con l’uva: dice che sono le donzelle in questione ad avere un brutto carattere….

Beh, è proprio in questa occasione che ho avuto a che fare con lui.

Ricevo una e-mail ieri da Prunella ieri, che mi dice:

“Tesoro,

Spero che tu stia bene, mi mancano molto le chiacchierate con te in questi ultimi giorni, ma, come ben sai, mi stanno succedendo tante cose…

Ti scrivo, tra l’altro, per farti vedere la e-mail che ho ricevuto da quel tizio di cui ti parlavo. Mi sono lasciata trasportare dal suo charme (falso) e vista la mia situazione delicata ho subito ceduto alle sue lusinghe…Come vorrei che fossi stato tu al suo posto, anche se so che non è possibile, per la forte amicizia che ci lega.

Dopo la sua e-mail, ho capito che oltre a essere innamorato di se stesso, è un gran ipocrita e spero di non doverlo mai più sentire, vedere o avere a che fare con lui…e pensa che gli ho raccontato tutto di me…gli ho aperto il mio cuore…CHE IDIOTA! CHE IMBECILLE SENTIMENTALE SONO STATA!…ma ormai è andata…leggi:

“Io lo so che mi vuoi bene, mi vuoi bene più di quanto si vuole bene ad un amico. Sono entrato nel tuo cuore come nessuno mai prima ci era riuscito. 
Sei una persona da seghe mentali sicuramente! Ma forse, quando io ero più presente nella tua vita riuscivo a colmare il vuoto che hai naturalmente dentro!
Ti facevo sentire donna, ti facevo sentire amata, e desiderata, e ora invece c’e’ solo il buio e il silenzio
. Un’oscurità la cui voce si esprime attraverso le parole di Boris, l’uomo più inutile che ci sia sulla faccia della terra! Un inetto, un incapace, un senza palle, incapace di prendere una decisione, un relitto umano che a lungo andare stanca tutti coloro che gli stanno vicino, e che inevitabilmente rimarrà solo nel suo dolore. Condannato a vivere fino alla fine, non avendo neanche i coglioni per farla finita!!!”

Ancora più di ciò che ha detto su di me (il “VUOTO CHE HO NATURALMENTE DENTRO”!!!! come si azzarda? grazie a Dio non amo insultare le persone perché altrimenti queste righe sarebbero piene di improperi!), mi ha fatta imbestialire quello che ha detto su di te: come si permette, dico io? Io non mi sono mai permessa di insultarlo, anche se a volte me le ha fatte girare le palle, con le sue insistenze, e smargiasserie e quei commenti da uomo vissuto!

Vorrei che si rendesse conto di quello che ha detto, che si ridimensionasse e avesse il coraggio di chiedere scusa per i giudizi da sputasentenze, su di te e su di me. Non voglio più pensarci perché più ci penso e più mi innervosisco!

Io gli ho raccontato i miei dolori, mi sono fidata di lui, perché lo reputavo intelligente e sensibile, e lui li ha usati per umiliarmi, come fanno gli ignoranti ( e per ignorante intendo uno senza sensibilità e pieno di sé).

Ma non mi lascio umiliare da un uomo così. Che se ne vada al diavolo, che gli piace tanto!

Ti bacio tesoro.

A presto

Prunella”

E questo è quanto.

Devo dire che i commenti di ‘sto tizio (neanche conosco il suo nome, ma non mi interessa) su di me, non mi hanno disturbato, in effetti la descrizione che ha dato di me è probabilmente più adatta a descrivere lui. Mi dispiace che abbia fatto soffrire Prunella.

Prunella non ha un bel carattere, pur essendo una “strega” è ingarbugliata, cervellotica, si lascia trasportare dalle emozioni, ma c’è bontà nel suo cuore ed è una persona leale. Quindi, questo attacco subdolo da parte di un tipo così, mi rende triste…So comunque che Prunella non porterà rancore: non ne è capace.

Quanto a me, ho scoperto con questo attacco da uno sconosciuto, di volermi bene come sono: un uomo complicato, ma semplice nei desideri e umile…forse ha ragione l’amico, alla fine resterò solo, ma il detto dice “meglio soli che accompagnati da idioti!”.

Prunella, non preoccuparti, passerà! Ora che è uscito dalla tua vita puoi respirare aria nuova. Hai avuto fortuna!

Ti bacio tesoro…

Annunci

3 Risposte to “Ho incontrato un triste individuo…e mi sono reso conto di essere un tipo in gamba!”

  1. amico boris Says:

    A volte le cose non sono come sembrano… Sono certo caro Boris che il mio amico, il losco individuo di cui parla prunella abbia preso una decisione non facile, che gli è costata tanto, ma necessaria! Per scegliere volontariamente di farsi odiare, il mio amico ha avuto coraggio, e se prunella non riuscite a capire perchè l’abbia fatto…be non importa!Di certo le motivazioni vere non sono quelle espresse nel vostro dialogo letto poc’anzi! A volte un distacco anche se doloroso è necessario, e in taluni casi aiuta una spinta. Le parole di Prunella, volontariamente cercate dal mio amico sono ste la spinta necessaria per dirle addio mentre nel suo cuore le augurava di essere felice.
    Loro due hanno compiuto un percorso assieme fino al momento in cui le loro strade hanno preso direzioni differenti
    Spero solo che questa esperienza vi sia servita un po’, per imparare a guardare il mondo che vi circonda andando al di la di dove si ferma la vista! Basta solo un poì di impegno per guardare oltre, non è difficile. Mi auguro davvero di cuore che in futuro ( qualunque esso sia il vostro futuro) ci riusciate!

    firmato: un amico dell’amico di prunella

  2. borisdemon Says:

    Non dubitare caro amico. Se anche io e Prunella siamo entrambi dei “senza palle” abbiamo la capacità di rialzarci ad ogni caduta e di leccare le nostre ferite fino alla guarigione.
    Credo che il tuo amico avrebbe potuto spiegare le cose come stavano a Prunella, invece di umiliarla…sarebbe rimasto un bel ricordo…ma puoi dire al “losco individuo” che le parlerò, almeno resterà un ricordo della loro amicizia, più positivo nel cuore di entrambi!
    Stai bene
    Boris, Alive and Kicking

  3. per come la vedo io..(da buon fratello, forse sono un po di parte)..mia sorella Prunella non è senza palle..e neanche tu..semplicemente è difficile per i poveri mortali capire che le cose sono sempre più facili di quel che sembra..io l’ho capito quando ho concepito che il potere immortale che ho dentro lo posso usare..e “non è difficile come sembra”…i percorsi di vita non si seguono..si creano..e tutti in potenz abbiamo la capacita di fare tutto..a volte non si può per motivi vari (etica, ignoranza, paura, ecc…) cmq tutto può sempre andare nel migliore dei modi se si vuole..non è ottimismo ma realismo fantsy..e io predico bene e razzolo male perchè vorrei star vicino alla my sister ma non si puote più di tanto! =) ciau….

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: